Le imprese associate all'ANIAF sono imprese nate oltre mezzo secolo fa e iscritte all'Albo delle Imprese Qualificate della Rete Ferroviaria Italiana – RFI.


Le attività di queste imprese sono essenzialmente:

-
Movimento terra
-
Pavimentazioni varie
-
Platee in calcestruzzo
-
Opere accessorie in cemento armato
-
Sottopassaggi


Lavori di costruzione manutenzione di linee ferroviarie, tranviarie e metropolitane quali:

-
Rinnovamento e sostituzione totale di traverse con risanamento della massicciata
-
Rinnovamento di binari e/o scambi
-
Risanamento della massicciata di linea e/o scambi
-
Costruzione di binari
-
Costruzione e varo di scambi
-
Livellamento di linea e/o scambi
-
Saldatura con procedimento alluminotermico
-
Saldatura con procedimento elettrico a scintillio
-
Scudatura della piattaforma
-
Lavori vari.

In considerazione dell'importante traffico sulla Rete Ferroviaria italiana, le nostre imprese sono chiamate a operare in condizioni particolari ed estremamente difficili:

-

Lavori da eseguire con intervalli estremamente brevi: tre ore ridotte a volte per ragioni di traffico a circa due ore e trenta

-
Lavori da eseguire di notte
-
Ripristinare l'esercizio ferroviario con velocità di circolazione a 80 Km/h
-
Assicurare al cantiere l'approvvigionamento delle traverse in CAP, del pietrisco e di altro materiale
-
Assicurare la sorveglianza per la protezione del cantiere
-
Lavorare in condizioni di estrema sicurezza nel rispetto del Decreto Legge 626.

Nonostante queste difficili condizioni operative le imprese aderenti all'ANIAF, hanno apportato nell'esecuzione delle commesse di lavoro: Qualità, Sicurezza e pieno rispetto dei Tempi di lavorazione previsti. Ciò si è reso possibile grazie al know-how acquisito in oltre 50 anni d'attività, alle maestranze altamente specializzate, e a un importante parco macchine che ha permesso alle imprese di essere certificate secondo il sistema di qualità ISO 9000.